L’importanza del Bilinguismo

Gli studiosi di PSICOLINGUISTICA più accreditati asseriscono che il cervello di un bambino, dall’età di 3 anni fino all’età di 8 anni, è nella fase di massima plasticità, quindi nella fase ottimale per l’apprendimento in genere e per l’apprendimento delle lingue in particolare, grazie anche al fatto che in questa fascia di età il cervello del bambino funziona in maniera olistica; il bambino, infatti, apprende in contemporanea la parola, la struttura che la contiene, il suono, l’immagine, la mimica e la gestualità che accompagnano la parola stessa, come un tutt’uno, senza le interferenze dei procedimenti logici o di altre conoscenze precostituite presenti nell’età adulta: il bambino nella fase prescolare e scolare primaria è letteralmente paragonabile ad una spugna vergine con elevate capacità di apprendimento e curiosità.

I NEUROLINGUISTI insegnano inoltre che, in suddetta fascia di età, il bambino elabora i processi verbali e linguistici, sia con l’emisfero destro che con l’emisfero sinistro del cervello indifferentemente: successivamente, dagli 8 o 9 anni di età questo non accadrà più, in età più avanzata, infatti, i processi mentali saranno elaborati prevalentemente da un emisfero o dall’altro perdendo l’iniziale elasticità, pertanto l’infanzia resta ad essere un momento ottimale per l’apprendimento delle lingue, insegnate però con metodologie appropriate che prevedono un approccio di tipo globale e naturale, l’approccio, insomma, è quello del Natural approach indicato da KRASHEN, TERREL T. -1983 Pergamon – Oxford Press.

Il bilinguismo e la conoscenza della lingua inglese, come attestato da numerose ricerche statistiche nazionali ed internazionali, promuovono la comprensione tra i popoli e il rispetto per le diverse entità culturali, rendono l’individuo cittadino del mondo, offrono, insomma, un passaporto per il mondo.

E’ statisticamente dimostrato che i bambini che conoscono un’altra lingua hanno un maggior bagaglio lessicale, sono in grado di acquisire più facilmente il concetto di “diverso” e quindi sono più inclini alla “tolleranza” e ad una visione del mondo più aperta.

 

 

Missione

Villa Grimani International School è un ambiente formativo che si propone di offrire il meglio delle opportunità culturali ed educative internazionali.
» Continua a leggere

La scuola

Le lezioni di lingua italiana vengono impartite da insegnanti madrelingua qualificati con esperienza di insegnamento pluriennale.
» Continua a leggere

Modalità d’iscrizione

Le iscrizioni sono possibili in qualsiasi momento dell'anno scolastico. I bambini possono provenire da una scuola italiana, straniera o internazionale.
» Continua a leggere